BiBBi.iT            

 

  HOME

 

  LATEST NEWS


 16 gen 2008 chi ha inventato il Bluetooth?

Ogni volta che una tecnologia diventa di uso comune salta fuori qualcuno (generalmente un'azienda poco conosciuta) che ne rivendica la paternità, il brevetto e i rispettivi diritti d'autore.
La Copper Innovations Group, azienda statunitense, ha depositato nel lontano 1996 il brevetto per una tecnologia in grado di connettere dipositivi ad un sistema per la trasmissione di dati tramite i numeri identificativi dell'hardware, praticamente si tratterebbe proprio del Bluetooth.

Se la violazione del brevetto fosse riconosciuta i ragazzi della Copper Innovations Group potrebbero incamerare miliardi in un colpo solo; il Bluetooth è infatti una tecnologia utilizzata ovunque dai telefonini all'informatica, alla medicina ed alle apparecchiature HiFi per abitazioni e automobili ecc....

 

 

 9 dic 2007   BECCATO ...

 ...al cellulare mentre telefona, BiBBi Natale confessa: "stavo solo ricevendo un ordine via bluetooth !"

 

Tanti auguri di buon natale e felice anno nuovo a tutti !!

 

 20 nov  2007 Macerata

BiBBi frequenta l' Accademia di Belle arti

 

Il dipartimento di Scenografia dell' Accademia di Belle Arti di Macerata avvierà un progetto sperimentale di comunicazione con gli studenti  utilizzando le soluzioni BiBBi 4PA...

 11 nov  2007 Fabriano

BiBBi entra in Banca

 

CARIFAC sponsor ufficiale della INDESIT FABRIANO, promuove i i prodotti finanziari dedicati ai giovani con il bluetooth marketing project 4ADV di  BiBBi

 30 ott  2007 Fabriano

BiBBi partecipa al campionato

di LEGA2 BASKET

 

La INDESIT FABRIANO, ha scelto il sistema di proximity marketing BiBBi 4ADV  per la comunicazione e la promozione pubblicitaria nel corso del campionato.

 15 set 2007 Roma

BiBBi fa musica...

 

STAZIONE BIRRA, il più importante spazio per concerti in europa,  ha adottato le soluzioni BiBBi 4ADV per informare ed intrattenere appassionati e clienti.   Il titolare dichiara: E' geniale !

  1 set 2007 Ancona

BiBBi per il Clima...

 

CAMBIAMENTI CLIMATICI & FORESTE: BiBBi diffonderà sul web, in diretta,  la conferenza preparatoria del convegno sul clima, organizzata dalla FAO a Roma, e l'intervento del Ministro dell'Ambiente Pecoraro Scanio.

  FOCUS ON


 2007 l'anno BLU

Il 2007 si conferma per BLUETOOTH™ l'anno della definitiva affermazione. E così, lasciato alle spalle l' infrared a causa degli oggettivi limiti,  BLUETOOTH™ si é confermato leader nei sistemi di comunicazione senza fili per dispositivi mobili, scrollandosi di dosso l'immagine che lo rappresentava legato al solo intrattenimento.

BLUETOOTH™ lo usiamo sempre di più per trasferire files di lavoro, informazioni, vcard e, ovviamente, foto e video. Semplicemente e rapidamente: comodissimo!

Sono lontani i tempi dei primi toothing nelle metropolitane londinesi: sembrano secoli ed invece era solo il 2002 ...

I telefonini sono ormai quasi tutti (70%) dotati "di serie" di radio BLUETOOTH™  che, ricordiamolo, è una risorsa assolutamente gratuita e priva di costi di connessione: una frequenza radio a corto raggio, assolutamente libera.

Si può prevede che, a breve, connessioni wireless  BLUETOOTH™ si candideranno a coprire, insieme al Wi-Fi, l'ultimo miglio, visto che anche palmari e portatili sono, ormai quasi tutti, dotati di connettività BLUETOOTH

Hanno fatto la comparsa le stampanti  self-service BLUETOOTH™ per la stampa delle foto fatte col cellulare: è un segno dei tempi!

Ma si fanno largo sul mercato  le prime soluzioni di distribuzione automatica di messaggi BMS multimediali dedicate all'advertising. E dopo un primo momento di diffidente curiosità, gli operatori cominciano ad intravedere reali opportunità di business.

BiBBi è tra i pionieri di questo settore, ci crede e guarda con fiducia al futuro, perché, secondo

 

IL FUTURO E' MOBILE !-J


 

 BLUETOOTH  da RECORD...

2007: raggiunto il miliardo di dispositivi venduti

Secondo il Bluetooth Special Interest Group (SIG) a novembre la cifra di dispositivi dotati di tecnologia Bluetooth ha raggiunto il miliardo di unità vendute. Una cifra destinata ad aumentare esponenzialmente

Cellulari, computer, auricolari, mouse: tutti dispositivi sui quali la presenza della tecnologia Bluetooth è data ormai per scontata. Così scontata che forse non ci rendiamo conto di quanto oggi questo tipo di connessione senza fili sia diffusa.

Le cifre segnalate dal SIG, e riportate da IMS Research, evidenziano una diffusione davvero capillare del Bluetooth: la quota di vendite è cresciuta di dieci volte negli ultimi tre anni, raggiungendo 1 miliardo di dispositivi Bluetooth venduti a novembre, numero che cresce al ritmo di 12 milioni di nuovi prodotti spediti ogni settimana. Con risultati di questa portata , si prevede di raggiungere il volume di vendita di 1 miliardo di dispositivi Bluetooth all'anno già nel 2010.

Tutto merito anche degli sforzi delle oltre 6.000 aziende che si impegnano e collaborano per migliorare ogni giorno questa tecnologia innovativa, proponendo nuove e interessanti soluzioni di applicazione.
Impegni testimoniati da prodotti sempre nuovi e dall'implementazione della tecnologia senza fili in ogni dispositivo, anche quelli meno scontati Dalla comunicazione all'informatica, dalla medicina ai videogiochi, dall'intrattenimento ai trasporti: sempre più dispositivi montano il Bluetooth e sempre più utenti si sono resi conto di quanto utile sia.

Naturalmente i cellulari la fanno da padrone, seguiti da cuffie e auricolari. Secondo Yoram Solomon, direttore del marketing strategico e delle relazioni industriali di Texas Instruments e presidente di Mobile DTV Alliance, proprio quest'ultimo settore potrebbe fare da traino ad un incremento futuro ancora maggiore nell'insediamento del Bluetooth, incremento favorito soprattutto dalla mobile Tv.

La tecnologia wireless inserita in un paio di cuffie o auricolari può offrire la qualità che i consumatori desidererebbero abbinare ad un dispositivo dotato di TV portatile.
Senza dimenticare il lancio nel 2007 del Bluetooth ad alta velocità, che favorirà un'altra massiccia integrazione nei settori in cui questo tipo di tecnologia non ha ancora attecchito con forza.

Raggiunti tali risultati, ora la sfida consiste nel continuare a migliorarsi, proponendo nuove soluzioni e nuovi usi per uno strumento che sembra già essere divenuto indispensabile.
Apple stessa non si è lasciata sfuggire le possibilità offerte dal Bluetooth e non non mancherà la possibilità di giocare le sue carte con questa tecnologia: un esempio? La versione 10.5 di Mac OS X Leopard avrà un core service A2DP (Advanced Audio Distribution Profile) per supportare anche l'audio stereofonico di qualità senza fili.

articolo di Riccardo Campaci (4-01-2007)  www.macitynet.it

IL FUTURO E' MOBILE !